Scopri 3 mushroom speciali: Reishi, Shiitake e Maitake sono funghi dalle incredibili proprietÓ

 

I Funghi giapponesi, o funghi cinesi, sono un vero e proprio Must della medicina orientale, grazie alla loro straordinaria azione salutistica. E anche in occidente, numerose ricerche scientifiche hanno riconosciuto il valore terapeutico di questi funghi, creando addirittura la “micoterapia”!

Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

Questi funghi sono tutti immunostimolanti, cioè rinforzano le difese dell'organismo nei confronti di agenti patogeni, quali virus, batteri, e cellule cancerogene. Ogni fungo, poi, ha anche qualità specifiche, che contribuiscono ad attuare azioni mirate sul nostro corpo.

Maitake

Il Maitake (Grifola frondosa o fungo che danza) è il fungo più utile in questo momento, in cui stiamo cercando di andare incontro alla prova costume al meglio possibile: infatti è un valido alleato nel dimagrimento e nel controllo del peso.

Non solo, abbassa la pressione arteriosa, previene il diabete, regola il colesterolo e protegge il fegato, insomma effettua un'azione positiva anche nei confronti di tutte quelle patologie legate all'eccesso di peso.

 

Shitake

Lo Shitake (Lentinula edodes) è il peggior nemico di agenti batterici e virali: infatti contiene lentinano, ossia un carboidrato che attiva i globuli bianchi, naturalmente deputati a individuare ed eliminare tutti gli elementi potenzialmente dannosi per l'organismo.

Non solo, è un probiotico, abbassa il colesterolo e protegge il fegato, contrasta carie e aterosclerosi.

 

Reishi

Ma il più famoso tra tutti questi funghi è il Reishi (Ganoderma lucidum o fungo dell'immortalità): è un antinfiammatorio, un antiossidante, aiuta il corpo umano in situazioni di grande stress e stanchezza, aiuta il sangue regolando la pressione, controllando la glicemia, e inibendo l'aggregazione delle piastrine.

I funghi medicinali possono essere acquistati sia secchi, sia sotto forma di integratori (capsule), sia da soli, sia in abbinamento tra loro.

NB. Questi sono funghi, orientali ma sempre funghi: devono essere evitati da coloro che hanno subito un trapianto d'organo e da coloro che sono allergici ai funghi.

Questo testo è stato ispirato dal sito di Luca Avoledo, naturopata esperto di ecologia del corpo, alimentazione e salute naturale.

Fonte: www.macrolibrarsi.it

 
 

traduttore

 

Farmacie di turno

 
 

 


Presente su Shopzilla Presente su Shopzilla Presente su TrovaPrezzi Presente su ShoppyDoo Consigliato da Topnegozi.it presente su fogliettoillustrativo.net presente su prezzifarmaco.it
Non compilare questi campi